06/01 - La Befana dei Vigili del Fuoco dalla Torre dell'orologio ai canali del centro storico di Comacchio. - Sito Ufficiale del Comune di Comacchio

Vai ai contenuti principali

 

 
 
Percorso: Home - Il Comune - Comunicati stampa - Gennaio 2017 - 06/01 - La Befana dei Vigili del Fuoco dalla Torre dell'orologio ai canali del centro storico di Comacchio.  

06/01 - La Befana dei Vigili del Fuoco dalla Torre dell'orologio ai canali del centro storico di Comacchio.

 

Il freddo glaciale non ha di certo intimorito la Befana dei Vigili del Fuoco che questa mattina, calandosi con una teleferica dalla sommità della Torre dell'orologio, ha fatto capolino tra gli sguardi carichi di attesa dei tantissimi bambini accorsi. La quarta edizione della manifestazione organizzata dal Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Comacchio, in collaborazione con l'Associazione culturale Marasue, ha rinnovato l'antica tradizione popolare dell'Epifania rappresentata dalla simpatica Befana, che dopo aver sorvolato il cielo con l'immancabile scopa, giunge a destinazione per dispensare dolciumi e sorrisi ai più piccoli. In mezzo alla folla numerosa, anche il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Pietro Di Risio, il Sindaco Marco Fabbri e l'Assessore alla Cultura Alice Carli. La Befana, come ha spiegato il capo-squadra Fabio Marconi, speaker della manifestazione, ha effettuato la discesa dalla teleferica, mettendo in atto le manovre che i pompieri del Nucleo speleo-alpino-fluviale (SAF), effettuano in occasione di interventi di soccorso. Tra gli applausi della folla, la Befana ha raggiunto il canale maggiore, dove l'attendeva la moto d'acqua, impiegata in estate durante gli interventi di soccorso in mare dal Nucleo Soccorso acquatico (SA). Il capo-squadra Gian Carlo Lambertini ha scortato la Befana nel tragitto via acqua, lungo il centro storico, culminato con il tradizionale lancio di caramelle. I Vigili del Fuoco, tutti fuori servizio, sono stati i grandi protagonisti della spettacolare manifestazione, chiusa a sorpresa con il tuffo in acqua della Befana. Il Sindaco Marco Fabbri ringrazia i pompieri intervenuti e tutti quelli che stanno adoperandosi anche in questo periodo per prestare soccorso nelle aree dell'Italia centrale duramente colpite dal terremoto.  Tra loro anche Stefano Gelli, vigile del fuoco comacchiese, che nelle precedenti edizioni ha svolto il ruolo di speaker della manifestazione.  A tutti i Vigili del Fuoco il Sindaco rinnova sentimenti di profonda gratitudine e di amicizia  per la loro preziosa, costante ed insostituibile opera di tutela del territorio. Alla manifestazione odierna hanno partecipato pompieri del distaccamento di Comacchio, del Comando Provinciale di Ferrara, ma anche discontinui e volontari dei distaccamenti di Bondeno e di Copparo.

 

 
WP-Befana
 

Come fare per