Settima edizione del Carnevale sull'acqua - Sito Ufficiale del Comune di Comacchio

Vai ai contenuti principali

 

 
 
Percorso: Home - Notizie - Settima edizione del Carnevale sull'acqua  

Settima edizione del Carnevale sull'acqua

Tutto è pronto per la settima edizione del "Carnevale sull'acqua" che, il 4 e l'11 febbraio prossimi, invaderà il centro storico di Comacchio, con la sua attesissima, sgargiante sfilata di barche allegoriche, accompagnata da cortei mascherati, musica, esibizioni delle scuole di danza, animazione e divertitmento a non finire.L'atmosfera di festa del carnevale, presentato questa mattina a Palazzo Bellini, ha già contagiato le associazioni di volontariato, le scuole, i gruppi parrocchiali, le attività commerciali, i tanti insomma che, da mesi, stanno collaborando con la Cooperativa sociale Girogirotondo, ente capofila, per portare in scena un evento, unico nel suo genere, che si preannuncia ricco di sorprese.Dodici sono gli equipaggi che proporranno altrettanti originali temi nel corso della parata pomeridiana che, come di consueto, salperà dal Trepponti alle ore 14.30 di entrambe le domeniche di carnevale. "Ogni barca allegorica è un capolavoro, un'anima che si esprime e fa breccia - ha commentato Carla Carli, direttore della Cooperativa sociale Girogirotondo - negli occhi di chi guarda. Ogni anno c'è una nuova sfida per questi giovani volontari, che affinano sempre più arti e tecniche. Sono diventati veri e propri artigiani, mentre il capannone - ha aggiunto Carli - dove stanno allestendo le barche allegoriche si è trasformato in una autentica fucina di idee e creatività, con creazioni sempre più ricche e particolari, per creare stupore, curiosità e sorpresa." Per l'Assessore alla Cultura e agli Eventi Alice Carli " vivere con voi il carnevale in questi anni resta una delle esperienze più belle. E' un evento culturale creato da ciascuno di voi, dove ognuno ci mette passione e creatività per far scoprire o riscoprire al meglio il territorio. Il valore del Carnevale è l'aggregazione. Ringrazio tutti per l'esempio che date." Il Sindaco Marco Fabbri, ringraziando per l'impegno ed il lavoro preparatorio di questi mesi, ha posto l'accento sulla "manualità maturata, che vi ha consentito di trasformare semplici barche in veri capolavori, autentiche opere d'arte, frutto del vostro lavoro. Questa è una comunità che sa stare insieme ed è la cosa importante, che ci differenzia da tutti." A Palazzo Bellini erano presenti numerosi volontari in rappresentanza delle associazioni, delle scuole, delle parrocchie e delle attività commerciali che hanno collaborato alla realizzazione dell'evento.

Foto

Ad aprire la kermesse carnevalesca sarà il gruppo del Bar Chiosco con l'imbarcazione denominata "People from Ibiza", per scaldare l'atmosfera sulle note dei più celebri motivi che hanno scandito un'epoca, quella degli anni '80 e della musica disco. I Birichèn (Associazione Amico Bud) porteranno in scena il mondo dei sogni e delle fiabe con i personaggi più amati dei cartoons. Toccherà poi al Gruppo dell'Associazione H2O e Bàl Tòc sfilare lungo il canale maggiore insieme alle costruzioni Lego. Alice in the wonderland è il tema dell'imbarcazione allestita dall'ASD Sea curling e da Tiziana Cestari, per un tuffo nel passato, in una corsa contro il tempo, per salvare il Cappellaio Matto del celebre film, diretto da Tim Burton. Si faranno largo poi i cow boys del leggendario Far West e come per incanto anche i cavalli si lanceranno al galoppo sulle acque dei canali del centro storico, per far rivivere l'epopea dei film a stelle e strisce del secolo scorso. L'associazione Marasue farà rivivere il fascino dell'antico Egitto a bordo di una batana che scivolerà sull'acqua con coreografie...faraoniche. Il gruppo vincitore dell'edizione 2017 del carnevale, Al Batal, si presenterà con la barca più bizzarra, Alvatar, che per assonanza, fa il verso ad un celebre film, Avatar (2009) di Cameron Diaz. L'equipaggio del Coordinamento Volontariato Comunale Comacchiese, proporrà una burrascosa, divertente Invasione di Vickings, mentre le arti marziali prenderanno il sopravvento sulla barca del Volania Calcio, che promuoverà difatti il tema Ninja. Non mancherà un tema futurista, quello proposto dall'Associazione Muovidea con l'imbarcazione Robotica Sciok, tra marinai ed ingranaggi robotizzati. Il mito della Febbre del sabato sera prenderà forma sull'acqua con le sembianze di Tony Manero, per un trascinante revival di musica e divertimento, targato anni '70. L'imbarcazione dell'ANMI proietterà il pubblico all'interno di un videogame, quello di Super Mario.Il Carnevale sull'acqua anche quest'anno sarà impreziosito dalle esibizioni delle scuole di danza:

- A.s.d. El Movimiento con Beatrice Cavallari apre la sfilata con Saturday (Nait) Night show, un medley (midli) entusiasmante di disco music anni 70-80

-Sara Parmiani e A.s.d. La Bottega degli Artisti presenta Aladin e le magie di Oriente

- Laura Tomasi e A.s.d. Arte Danza seguirà la barca de Al Batal con una coreografia tema Avatar 

- Mad Dani e la carica dei 100Zumba  

- Palestra Methaphisical presenta le “Kangoo Moschettiere”

- Esibizione di giovani atleti dell’Asd Easy Dance di Stefan Green e Adriana Sigona e dai Gruppi mascherati in sfilata: 

 

- L’Egitto e la valle dei Re delle parrocchie di Comacchio

- Star wars: il ritorno parrocchia Lido Estensi

- Corte di Lucrezia Borgia a cura dell’Ass. Dogato Sisters. Presidi in centro storico, spettacoli viaggianti, giostre, animazione, giocolieri, trampolieri e perfino una marching band allieteranno le due domeniche di Carnevale sull'acqua in centro storico. Saranno tuttavia i bimbi di tutte le scuole d'infanzia e delle parrocchie ad alzare il sipario sulla kermesse carnevalesca con le loro sfilate in centro storico, a partire dalle ore 10.30 di domenica 4. L' 11 febbraio toccherà ai bimbi delle scuole primarie Fattibello di Comacchio e di San Giuseppe. Immancabili le bancarelle del carnevale in Piazza Folegatti. Il programma completo della settima edizione del Carnevale sull'acqua, evento patrocinato e sostenuto dall'Amministrazione Comunale,  è consultabile sul portale comunale ( www.comune.comacchio.fe.it ), su  www.comacchio.it , con aggiornamenti costanti sui profili Facebook, Twitter del Comune di Comacchio e su: https://www.facebook.com/carnevalesullacqua/